corso
Novità!
Programmazione di italiano classe seconda mese aprile – ELI0065
Tipologia di fruizione
Online
Area tematica
Didattica
Livello
Primaria
Durata
03h
Autore
Ines Pianca
Generali
Programma
Obiettivi & Competenze
Autore

L’insegnante avrà a disposizione del
materiale per l’ascolto
e
la rilevazione di emittente, destinatario, scopo della comunicazione. Il
percorso della lettura proporrà attività di comprensione che prevedano la
valutazione di personaggi, di situazioni, di riflessioni.

Ci saranno degli itinerari didattici per
la lettura di un testo informativo per attivare il meccanismo di anticipazioni.

Leggere per far individuare agli alunni,
l’inizio, lo svolgimento e la conclusione del testo narrativo, cioè individuare
la struttura nelle sue parti fondamentali. Leggere per fare individuare
agli alunni la fabula.

Con le proposte di scrittura
l’insegnante utilizzerà i nessi temporali di contemporaneità per far intuire
che i nessi temporali possono generare una tecnica che trasforma il “riferire
eventi” in racconto.

La produzione
scritta riguarderà il testo descrittivo rilevando nella fruizione la coerenza
che è data dal fatto che tutti gli elementi nominati hanno una giustificazione
per esserci. I testi poetici scelti avranno in comune i giochi di parole.

Nella fase
preparatoria di avviamento alla produzione poetica si evidenzierà la lingua
come gioco fonematico – ritmico, come creazione fantastica, come codice che può
trasmettere anche messaggi impossibili, così come spesso avviene nelle conte e
nelle filastrocche: spesso sono presenti, l’allitterazione e la consonanza e
gli acrostici.

 

Italiano
Programmazione
  • L’ASCOLTO PER INDIVIDUARE EMITTENTE, DESTINATARIO E SCOPO DI UN MESSAGGIO
  • LA LETTURA, COMPRENSIONE E VALUTAZIONE
  • LA LETTURA ED ATTIVAZIONE DELLE ANTICIPAZIONI
  • LA LETTURA E COMPRENSIONE DI TESTI NARRATIVI PER INDIVIDUARE LE MACROSEQUENZE E LA FABULA
  • LA SCRITTURA DI UN TESTO DESCRITTIVO COERENTE
  • LA FRUIZIONE DI TESTI POETICI CHE UTILIZZANO ACROSTICI E RIPETIZIONE
  • individuare gli elementi della situazione comunicativa: emittente, destinatario, scopo, messaggio;
  • leggere per comprendere e valutare;
  • formulare anticipazioni;
  • leggere e comprendere per individuare le macrosequenze e la fabula nel testo narrativo;
  • scrivere e produrre un testo utilizzando i nessi di contemporaneità;
  • scrivere un testo descrittivo utilizzando la coesione scoperta nella fruizione;
  • leggere filastrocche e poesie con giochi di parole. Scoprire acrostici e la ripetizione;
  • utilizzare i giochi di parole per la produzione creativa.
Ines Pianca
Insegnante di scuola primaria, ha collaborato con l’Università L.U.M.S.A. di Roma per seminari della didattica della lingua italiana nel corso di laurea “Scienze della Formazione”. Collaboratrice della didattica della lingua italiana per la rivista scolastica “Scuola Italiana Moderna”. Formatrice da più di venti anni della didattica della lingua italiana nella scuola primaria in tutta Italia. Autrice da vent’anni di testi scolastici e parascolastici per la scuola primaria.

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Navigando il nostro sito, l’utente accetta le nostre modalità d’uso dei cookie Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi